ASTIGMATISMO

Un certo grado di astigmatismo corneale è fisiologico (0.50-0.75). Tale astigmatismo è compensato dai mezzi diottrici interni all'occhio.

Cosa è l'astigmatismo
L'astigmatismo è un difetto rifrattivo che impedisce alle immagini di focalizzarsi in modo ordinato sulla retina, interessando sia la visione per lontano che quella per vicino.
astigmatismo è un difetto rifrattivo
astigmatismo è un difetto di curvatura della cornea
Perché si produce
L'astigmatismo generalmente deriva da un difetto della cornatura corneale che impedisce la focalizzazione di oggetti vicini e lontani. La cornea perde la sua forma sferica, assumendo una forma ovattare o ellittica.


La causa di questa irregolarità è determinata geneticamente, a volte invece può essere conseguenza di traumi, malattie o interventi chirurgici (come il trapianto di cornea).





la visione è sfuocata per lontano e viicino
Come si manifesta
I sintomi possono dipendere sia dall'età del paziente sia dal grado di astigmatismo. Se l'astigmatismo è basso, può non compromettere la visione.

I sintomi più frequenti sono:

Percezione di immagini distorte
Vista per lontano bassa
Problemi nel passare dalla vista per lontano a quella per vicino
Difficoltà nel vedere piccoli dettagli, sia da lontano che da vicino
Cefalee, dolori oculari o vertigini, come risultato di uno sforzo muscolare che realizza l'occhio nel tentare di compensare il difetto con l'accomodazione del cristallino (lente naturale dell'occhio la cui elasticità permette di mettere a fuoco). Questo capita soprattutto nei casi di astigmatismo ipermetropico.
la diagnosi di astigmatismo avviene con visita oculistica
Come si può prevenire
L'astigmatismo non si previene, ma si può diagnosticare con un comune esame specialistico che includa una prova della refrazione e o con topografia corneale.

Casi prticolari più complessi richiedono altri tipi di prove.

DIAGNOSTICA

Esame della Refrazione
Copyright © John Smith, All Rights Reserved.

Esame oculare di base

E' sufficiente a diagnosticare la presenza di un astigmatismo e a graduare una correzione per mezzo di occhiali o di lenti a contatto.

la topografia è importante per diagnosticare astigmatismo
Copyright © John Smith, All Rights Reserved.

Topografia corneale

Per una corretta diagnosi di astigmatismo è utile eseguire una topografia corneale.
Soprattutto nei casi in cui il difetto si manifesti improvvisamente dopo i nove anni di età, o casualmente dopo i 18 anni, o tenda a cambiare con il tempo, può essere il primo sintomo dello sviluppo di un cheratocono, diagnosticabile, negli stadi iniziali, solo mediante topografia corneale.

TRATTAMENTO

Occhiali
L'astigmatismo si può correggere per mezzo di occhiali o meglio ancora di lenti a contatto, che permettono una definizione di immagine migliore.
astigmatismo si può correggere con occhiali
Chirurgia refrattiva
La chirurgia refrattiva include differenti trattamenti:
Laser ad eccimeri, per la correzione di astigmatismi di media entità.
Tecnica incisionale (cheratotomia arcuata), consiste nel realizzare una incisione sulla superficie corneale, si applica per astigmatismi maggiori.
Lente intraoculare torica, di solito psaudofachica (sostituzione del cristallino) può correggere astigmatismi elevati.
astigmatismo si può correggere con laser