CORPI MOBILI VITREALI

Si tratta di frammenti di sostanza gelatinosa che si formano nell'umor vitreo, il liquido trasparente che riempie l'interno dell'occhio.

Cosa sono i corpi mobili
I corpi mobili chiamati anche mosche volanti, sono piccole macchie che molte persone vedono muoversi nel campo visivo, soprattutto quando guardano un fondo liscio come una parete o il cielo.
Generalmente sono di poca importanza e sono legati all'invecchiamento.
In alcune occasioni, il vitreo può separarsi dalla retina provocando una rottura e sanguinolento vitreale. Questo causa la comparsa di nuovi corpi mobili.
Se non trattato la rottura retinica può evolvere in distacco retinico.
corpi mobili vitreali
perchè si producono i corpi mobili vitreali
Perché si produce
Con l'età avanzata, il materiale gelatinoso dell'umor vitreoinizia ad addensarsi e a ridursi, formando aggregati all'interno dell'occhio che provocano la sua separazione dalla retina.
Il distacco del vitreo posteriore è più comune nelle persone:

miopi
che sono state operate di cataratta
che si sono sottoposte a laser retinico
che hanno avuto infiammazioni all'interno dell'occhio

A volte sono associati al diabete e, in porzione minore, a patologie come uveiti, emorragie virtuali o distacchi di retina.
sintomi soggettivi dei corpi mobili del vitreo
Come si manifesta
Appaiono come piccoli punti che ostacolano la visione.
Possono avere differente forma: piccoli punti, circolari, lineari, nuvole, o forme somiglianti a piccoli animali come appunto le mosche volanti.
rottura retinica trazionale post distacco posteriore del corpo vitreo
Come si può prevenire
Non si possono prevenire. Quello che bisogna fare è diagnosticare precocemente le complicazioni associate.

E' consigliato sottoporsi a visita specialistica se:

Improvvisamente appaiono nuovi corpi mobili
Improvvisamente si nota un flash luminoso
Si accusa una perdita di vista laterale

DIAGNOSTICA

Esame del fondo oculare

E' sufficiente a determinare la presenza di corpi mobili vitreali, l'associazione di un distacco di vitreo e di possibili rotture retiniche periferiche.

esame del fondo oculare

TRATTAMENTO

Vitrectomia
Il suggerimento principale è imparare a convivere con i corpi mobili seguendo questi accorgimenti:

non seguire o cercare le macchie con lo sguardo
evitare di fissare superfici chiare a lungo

In casi eccezionali si può ricorrere alla vitrectomia per rimuovere gli aggregati vitreali

Esplora la vitrectomia
vitrectomia per i corpi mobili vitreali