Membrana Amniotica
Copyright © John Smith, All Rights Reserved.

Trapianto di membrana amniotica

Cosa è?

Il trapianto di membrana amniotica consiste nella applicazione di un frammento di membrana amniotica sulla superficie oculare. Questo frammento viene fissato ai tessuti mediante una sutura, e esistono due forme distinte di applicazione per il tipo di lesione: come ricoprimento e come inserto.
Se esiste solo un difetto epiteliale (lo strato più superficiale della cornea o della congiuntiva), però lo stroma (lo strato sottostante l'epitelio) è integro, la membrana amniotica si utilizza per ricoprire la superficie, in modo che i fattori di crescita contenuti nella membrana possano indurre una crescita delle cellule epiteliali sotto di essa. La membrana amniotica induce un processo di guarigione rapido, che può durare da 2 a 15 giorni.
In caso di lesioni più profonde, che comportino perdita di stroma, la membrana si inserisce riempiendo la cavità nella quale manca lo stroma. In questo caso le cellule si riproducono andando a sostituire la membrana che verrà riassorbita così progressivamente. L'inserto implica un processo di guarigione più lento, alcuni mesi.


In quali casi si esegue?

Le indicazioni più importanti per l'utilizzo della membrana amniotica sono le causticazioni corneali acute da caustici come la calce o la candeggina, nelle quali i tessuti sono devitalizzati, infiammati e con problemi di rigenerazione. A volte si possono utilizzare per migliorare l'esito di alcune chirurgie come il trapianto di cornea, come nei casi di alterata rigenerazione tessutale o di cicatrizzazione.

Esami preoperatori

Esame oftalmologico completo.

Durante l'intervento

L'intervento dura tra i 30 e i 45 minuti. Si esegue in anestesia locale con puntura peribulbare.

Precauzioni

E' un intervento che non richiede particolari precauzioni. Il ricoprimento o l'innesto di membrana amniotica altera la trasparenza corneale, pertanto la visione può risultare diminuita.

Rischi

Possono verificarsi processi infiammatori e di rigetto

Specifiche

PATOLOGIA
difetti corneali

ANESTESIA
locale con puntura

DURATA
30-45 minuti

NEL POSTOPERATORIO
riposo e terapia

CONTROLLI
1 giorno dopo l'intervento

TERAPIA
con colliri

REINTERVENTO
si può reintervenire in caso di insuccesso

*terapia e controlli postoperatori possono variare su decisione del medico curante